Giocare on line in tempo reale

Disputare partite in diretta, contro un avversario che può essere in qualsiasi parte del mondo, in qualsiasi orario della giornata, sono alcune delle tante possibilità che offre Internet.
Questa opportunità è data da alcuni server a cui ci si può collegare e grazie ai quali si entra in collegamento diretto contemporaneamente con tutte le altre persone connesse in quel momento.
Per chiarire il concetto, abbandoniamo un attimo il mondo virtuale e consideriamo un Circolo di scacchi terreno, con via e numero civico presso il quale chiunque può recarsi. Se questo Circolo fosse aperto 24 ore su 24, potremmo indubbiamenti andarvi in qualsiasi momento della giornata e sicuramente troveremmo altri giocatori con i quali potersi affrontare davanti a una scacchiera e naturalmente scambiarsi anche quattro chiacchiere.
Tornando a Internet, cambieremo il nome circolo con server ed invece di un indirizzo con via e numero civico, proveremo ad andare…o meglio a collegarci a http://www.freechess.org, il sito di FICS (Free Internet Chess Server). Come si può ben capire, FICS è un server gratis, aperto a tutti e dedicato agli scacchi.
La differenza tra terreno e virtuale è immediata: in FICS incontreremo persone di tutti i continenti, dagli scacchisti meno bravi a quelli fortissimi
Per poter usufruire di questo servizio gratuito, FICS richiede soltanto di registrarsi. Quando si entra nel sito, occorre quindi cliccare su Register e compilare il modulo lasciando pochissime informazioni:

First Name: (il proprio nome)
Middle Initial: (lettera che indica l’iniziale di un eventuale secondo nome)
Family Name: (il proprio cognome)
Handle: (un nomignolo con cui registrarsi. Ad esempio, il mio è gigitroso)
Email: (il proprio indirizzo e-mail)
e spuntare le caselle in cui si dichiara di non farsi aiutare da libri e software durante le partite, di non accedere con più nomignoli, di seguire tutte le norme, di avere più di 13 anni.
Ci soffermiamo un attimo su handle. In FICS non si è noti col proprio nome e cognome ma con un nomignolo: esiste una ragione tecnica, ma l’importante è sapere che su FICS ci conosceranno con un handle. Quale scegliere? Ce ne sono moltissimi, di nessun significato o altri che sono cognomi di cantanti, calciatori, oppure nomi di oggetti. La fantasia, in Internet, non ha limiti. Troverete persino qualche giocatore che si chiamerà pagliuca, o ronaldo, o anche sorcio, o tuzzo, ecc.
Dopo essersi registrati, si riceverà un messaggio di posta elettronica con un codice di attivazione che dovrà essere inserito nella pagina di attivazione. Successivamente riceveremo un’altra e-mail con la password di accesso.

Tutto quanto abbiamo detto si raggiunge dalla pagina di registrazione.

Come si farebbe a giocare senza una scacchiera? Per questo motivo dobbiamo fornirci di un programmino che ci permetterà sia di collegarci a nostro piacimento, sia di far apparire sul nostro monitor una scacchiera sulla quale muoveremo e vedremo muoversi i pezzi del nostro avversario che risponde. Scaricheremo (o meglio download-eremo), cliccando su Download il programma BabaChess, dopo aver scelto il sistema operativo ed esserci loggati con le credenziali appena create. Installato Babachess, basterà seguire le istruzioni per il primo accesso.
Non rimane altro che giocare finalmente una partita. Come si sa, negli scacchi, le partite possono durare anche 6 ore, se ad ogni giocatore viene dato un tempo di riflessione di 3 ore. In genere, però, si preferisce usare un tempo di rifessione più breve, ad esempio di 5 minuti a testa (anche se nulla vieta di scegliere tempi più lunghi). Clicchiamo sull’icona seek di BabaChess e settiamo come in figura:

fics1

Significa che chiediamo di giocare una partita di scacchi standard, di 5 minuti, contro un avversario di Elo da 0 a 9999, con variazione del punteggio di merito. Dopo aver cliccato su OK,  aspetteremo un brevissimo tempo e vedremo la nostra scacchiere disporsi con i pezzi in posizione di partenza, con gli orologi che si avviano e la partita avrà così inizio.
Va detto che contemporaneamente si può chattare con gli utenti collegati e che si possono seguire lezione di strategia, chiedere di aperture, partecipare ai tornei.
Le semplici istruzioni fin qui esposte sono un piccolo contributo per chi volesse fare i primi passi con questo affascinante mondo. FICS si serve di moltissimi comandi specifici che sono utili acquisire con una pratica maggiore.

FICS permette di gestire anche delle lezioni on line. &Egrave utile pertanto per gli approfondimenti scolastici.

  1. Nessun commento ancora...
  1. Nessun trackback ancora...
E' necessario che tu sia collegato per poter inserire un commento.